QC Terme San Pellegrino
Lombardia

Benessere in Val Brembana – Una giornata al QC Terme San Pellegrino

La nostra prima esperienza con il gruppo QC l’abbiamo vissuta a San Pellegrino Terme, una piacevole tappa che ci siamo concessi prima di buttarci nella frenesia del Salone del Mobile di Milano.

Com’era il detto? Prima il piacere e poi il dovere, no?! 🙂

Ma il centro termale QC a San Pellegrino è solo uno dei centri dell’ormai famoso marchio.

Infatti, non a caso, nel 2017 i suoi fondatori sono stati definiti “i Farinetti delle spa che hanno reso sexy il benessere” ed il gruppo QC è in continua espansione, rappresentando un vero e proprio modello di successo made in Italy.

Sei curioso di conoscere i  prezzi, gli orari e tutte le informazioni sulle strutture QC e la nostra recensione sull’esperienza che abbiamo vissuto al QC Terme San Pellegrino?

Non ti resta che arrivare in fondo a questo articolo e scoprire il nostro voto finale 🙂

Dalle origini al successo di QC Terme

Andrea e Saverio Quadrio Curzio hanno fondato il primo QC Terme a Bormio, all’inizio degli anni Ottanta.

View this post on Instagram

Posticini carini 🏔🏞🌄 @qcterme #qctermebormio

A post shared by Agustin Acuna (@hakunamatata9.6) on

Fino a quel momento le terme erano utilizzate principalmente per scopi medico-sanitari; al contrario, i fratelli QC decisero di farle diventare un luogo di benessere a 360 gradi, puntando sul libero utilizzo degli spazi senza alcun limite di tempo (un aspetto tipico di una seduta di cura), lontano dallo stress della vita quotidiana.

Oltre a questo, la particolare attenzione alla struttura ed una attenta comunicazione fecero il resto, “svecchiando” il concetto di “terme” dell’immaginario collettivo.

Terme, hotel di lusso e cosmesi

Oggi i wellness hotel di lusso ed i prodotti per la cura del corpo e dell’ambiente a marchio QC si sono associato al più classico business dei centri termali.

Gli elementi che rendono esclusiva l’intera offerta del brand sono la scelta della location, la ricercatezza del design, il personale qualificato, la realizzazione di eventi e collaborazioni con altre realtà del settore wellness.

Il tutto rende davvero sexy il benessere e l’esperienza QC!

I centri QC Terme in Italia e all’estero

QC Terme è presente in Italia a Roma, Milano, Torino e in diverse località alpine e transalpine.

Per il 2020 era prevista l’apertura del primo QC Terme in America, a New York, ma purtroppo a causa del Coronavirus e del lock down la realizzazione della struttura è stata rimandata, come riporta questo articolo de Il Sole 24 Ore.

Tutti i centri propongono circa la stessa offerta in termini di prezzi, orari, pacchetti, percorsi, ecc; ciò che fa la differenza tra uno e l’altro è senza dubbio il particolare connubio struttura-location.

Ad esempio, nel giardino di QC Terme Milano c’è un vecchio tram giallo che ospita una biosauna: un insolito angolo di pace nel cuore della città; il QC Terme Bagni Vecchi è noto per la vasca panoramica scavata nella roccia che affaccia sulla conca di Bormio mentre al QC Terme Pré Saint Didier è stata realizzata la prima Ski Sauna d’Europa, dentro un ovetto della funivia del comprensorio La Thuile.

Informazioni sul Qc Terme San Pellegrino

Dopo una doverosa premessa sul gruppo QC, veniamo al QC San Pellegrino e a tutte le informazioni che devi sapere per vivere una perfetta giornata di benessere.

Innanzitutto, l’ingresso – che comprende l’accesso a tutti i percorsi benessere e piscine – è vietato ai minori di 14 anni; inoltre, non possono accedere ai servizi della struttura le donne in gravidanza e chiunque non sia in buono stato di salute.

Inoltre, l’uso di saune e bagni di vapore è sconsigliato in presenza di malattie cardìdiache, ipotensione, infezioni e infiammazioni ed altre condizioni particolari che puoi leggere nel Regolamento accessi nel sito del QC Terme San Pellegrino.

Orari e prezzi delle terme San Pellegrino

Il QC Terme San Pellegrino è aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 23:00; il venerdì ed il sabato, invece, ci si può godere il relax fino alle 24:00.

In particolare, puoi scegliere l’ingresso valido 5 ore al prezzo 46 € nei giorni feriali o 52 € durante i weekend e festivi; il giornaliero che costa 58 o 64 €; ed infine il nostro preferito, l’ingresso serale, che oltre ad essere il più romantico è anche quello più economico (42 € feriali e 48 € weekend e festivi).

QC Terme San Pellegrino di notte

Tuttavia questi sono i biglietti base che ti consentono di accedere al QC Terme, ma le soluzioni tra cui puoi scegliere sono tante altre: ingresso + pranzo, ingresso + kit cosmesi, oppure optare per diverse offerte di ingresso + massaggio, anche per la coppia!

Non mancano nemmeno gli abbonamenti, che vanno da un minimo di 234 € per 5 ingressi giornalieri mattutini – validi il martedì, mercoledì e giovedì – ad un massimo di 1420 € per 20 massaggi plus di 50 minuti!

QC Terme San Pellegrino: cosa portare

L’ingresso al QC Terme comprende la fornitura di un accappatoio, un telo e un paio di ciabatte infradito in plastica da restituire al teermine dell’esperienza.

Inoltre, gli spogliatoi sono dotati di tutti i prodotti per la pulizia e la cosmesi del corpo e del viso e di phon per asciugare i capelli dopo la doccia.

Quindi, ti basterà mettere in borsa un costume da bagno e il gioco è fatto!

Dormire al centro benessere San Pellegrino

Un hotel al QC Terme San Pellegrino? Certo che si!

Si chiama QC room ed è basato su un concept che amiamo molto in qualità di viaggiatori e persone esigenti – “Escape the ordinary” che punta sul design e sulla digital experience.

Se vuoi vivere un’esperienza completa e memorabile al QC Terme San Pellegrino, non ti resta che prenotare qui la tua QC room!

La ripartenza dopo il Coronavirus

Anche il QC Terme San Pellegrino, come le altre strutture de gruppo, si è adeguato ai protocolli anti Covid in vigore per permettere ai clienti di vivere l’esperienza benessere in sicurezza.

Pertanto, sono state introdotte tutte le comuni misure, come il controllo della temperatura all’ingresso (e l’interdizione in caso di temperatura superiore ai 37,5°C), il mantenimento del disistanziamento sociale, l’utilizzo della mascherina.

Oltre che misure specifiche, come l’obbligo di prenotazione per l’ingresso e la fruizione di tutti i servizi (compreso l’aperitivo), dell’utilizzo del telo nelle saune e su tutte le sedute e della doccia saponata prima di ogni trattamento. Infine, i bagni a vapore non sono temporaneamente praticabili.

Anche in questo caso puoi leggere il Regolamento accessi nel sito del QC Terme San Pellegrino per tutti i dettagli o contattare direttamente la struttura.

La struttura San Pellegrino Terme spa

Il QC Terme San Pellegrino si presenta bene già dall’esterno: una villa bianca in stile Liberty del Novecento, immersa in un parco e circondata dalla vegetazione rigogliosa e verde.

All’interno tutti gli ambienti – sale, corridoi, scalinate – sono ampi ed arredati in maniera minimale, con l’intonaco candido delle pareti che si alterna a colorati affreschi.

QC Terme San Pellegrino divanetti

I primi due piani della struttura sono dedicati a saune, bagni di vapore, percorsi e piscine idromassaggio; al terzo piano, invece, ci sono stanze chiuse e spazi aperti tematici dedicati al relax.

Ovunque si susseguono profumi e aromi balsamici, agrumati e speziati che fanno impazzire chi, come noi, ama le fragranze!

La nostra esperienza al QC Terme San Pellegrino

Ora sei pronto, non ti resta che scoprire la nostra esperienza ed iniziare ad immaginare la tua!

Da buoni “goderecci” abbiamo optato per l’ingresso giornaliero comprensivo di aperitivo a buffet, entrando in struttura alle 17:00 circa.

Muniti di ciabattine e accappatoio abbiamo perlustrato l’intero edificio: ogni volta che aprivamo la porta di una stanza e ne scoprivamo l’interno era un “Wooowww!”, “Guarda questo!”, “Lo voglio fare!” (praticamente due bambini al luna park).

L’aperitivo a buffet 

Dopo una veloce ricognizione ci siamo diretti al salone del piano terra per l’aperitivo a buffet, un momento che non ci è piaciuto nonostante l’ambiente elegante e l’ampia offerta di cibo e bevade.

Infatti, ad aspettarci c’era una gran calca di persone, un vociare che impediva l’ascolto del sottofondo musicale, bicchieri, tovagliolini e cibo lasciati un po’ dappertutto.

Percorsi benessere e piscine delle terme di San Pellegrino

A pancia piena eravamo finalmente pronti a goderci tutte le attività della struttura ed in effetti abbiamo provato tutto: dai +50°C della sauna finlandese ai -0°C della stanza del ghiaccio!

Due esperienze ci sono particolarmente piaciute: ascoltare la musica sott’acqua e ricevere un getto d’acqua continuo e lineare lungo tutto il corpo sdraiati su un lettino in pietra.

Per terminare, abbiamo trascorso l’ultima ora della nostra giornata di benessere nell’area relax, dondolati dai suoni della natura, rigenerati dalle profumazioni balsamiche e riscaldati dai camini crepitanti.

Sala relax QC Terme San Pellegrino

Qui, la parte che più ci ha coinvolto è stata la zona dedicata alle fragranze.

Dopo circa cinque ore di benessere per tutti i nostri sensi, le coccole sono proseguite anche negli spogliatoi, grazie ai prodotti a marchio QC messi a disposizione nei dispenser di ogni doccia (bagnoschiuma, shampoo e balsamo) e nell’area comune (struccante, crema viso, crema corpo e per capelli).

La nostra recensione del QC Terme San Pellegrino

Tirando le somme, l’esperienza al QC Terme San Pellegrino è stata assolutamente positiva, tanto che a distanza di pochi mesi abbiamo festeggiato il compleanno di Ornella al QC Terme Dolomiti!

Ovviamente l’abbiamo fatto solo per validare il primo campione e potertene parlare, è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo! 🙂

👍🏼 Location e struttura

QC Terme San Pellegrino è chic, elegante e raffinato: il classico è un evergreen!
Come dicevamo sopra, il connubio struttura-location per noi è l’elemento di maggior merito di tutte le strutture del gruppo QC.

👍🏼 Varietà della proposta

QC Terme San Pellegrino offre una grande varietà di percorsi, stanze, piscine, trattamenti ed esperienze: non ci si può annoiare!
Tuttavia, trattandosi di una catena, tutti i centri propongono circa le stesse tipologie di attività.
Per questo, l’entusiasmo della prima esperienza non si è equiparato durante le successive esperienze presso altri centri QC.

👍🏼 Attenzione al cliente

Il QC Terme San Pellegrino mette a disposizione tutto ciò di cui si ha bisogno. Basta portare con sé un costume da bagno ed il gioco è fatto: il relax non è mai troppo!
L’attenzione al cliente è sicuramente uno dei valori del marchio, tant’è che al QC Terme di Pozza di Fassa, ad esempio, ci hanno gentilmente offerto una bottiglietta d’acqua all’uscita
(un gesto banale ma che ci ha lasciato un buon ricordo).

👍🏼 Rapporto qualità-prezzo

Per la nostra esperienza possiamo dire che QC Terme San Pellegrino offre un buon rapporto qualità-prezzo.
In generale, QC si presenta come una catena esclusiva, ma rimanendo alla portata di tutti.

👎🏼 L’aperitivo a buffet

L’aperitivo a buffet è una scelta pericolosa, una situazione in cui ognuno da il peggio di sé: non c’è ambiente raffinato che tenga!
Abbiamo riscontrato questa nota dolente anche nelle altre strutture QC, quindi ci sentiamo di non consigliare questa opzione (a meno che non ci si rechi in giornate di minima affluenza).

In conclusione, se sei arrivato fino a qui sarai sicuramente curioso di sapere qual è il voto che diamo al QC Terme San Pellegrino, quindi..

– Rullo di tamburi –

Il nostro voto è:

Classificazione: 4 su 5.

Ci sentiamo di consigliarti il QC Terme a San Pellegrino se vuoi regalarti una giornata di benessere o regalarla a chi ami!

E se sei alla ricerca di altri luoghi di benessere, clicca qui per leggere la nostra esperienza in un glamping sostenibile e green nel cuore della Slovenia!

Se la nostra recensione sul QC Terme San Pellegrino ti è piaciuta, condividila con tutti i tuoi amici amanti di wellness o appassionati del gruppo QC! ♥


Cerchi consigli e idee per le tue esperienze di viaggio sostenibili e con un tocco green?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

4 commenti

  • Avatar

    Daniele & Marilena

    Pensate che a pochi km da casa, nel centro di Torino, abbiamo un QC Terme che non siamo ancora riusciti a visitare!
    Dovevamo fare un giornata di assoluto relax per il mio 20esimo x 2 compleanno ma il Covid ha rovinato tutto!
    In compenso abbiamo un ottimo ricordo del QC Terme di Pré Saint Didier in Valle D’Aosta; chi c’è stato in inverno ci assicura essere una meraviglia!
    Noi l’abbiamo visitato in primavera ed è ugualmente affascinante!

    • viaggiadori

      viaggiadori

      Ciao ragazzi!
      Sicuramente le strutture cittadine sono una bella comodità per prendersi qualche ora di relax, quando non ci si può allontanare molto! Tuttavia i centri montani secondo noi hanno una marcia in più 😍
      Quando siamo stati nel QC Dolomiti a Pozza di Fassa, mentre eravamo in ammollo nella piscina esterna, ha iniziato a nevicare.. Non vi diciamo nemmeno la goduria!! ❤️
      Noi vogliamo assolutamente andare a provare la Sky Sauna il prossimo inverno! 🤩

    • Avatar

      Roby

      Io ci sono stata due volte sempre in settimana e quindi non c’era così tanta calca al buffet per fortuna però anche a me sono piaciute molto…
      Sono stata due volte anche ai bagni Vecchi di Bormio e a pré-saint-didier, le QC terme sono sempre una garanzia, piano piano le proverò tutte!

      • viaggiadori

        viaggiadori

        Ciao Roby, sicuramente anche la nostra prossima esperienza sarà infrasettimanale, visto che abbiamo già ricevuto questo feedback da altre persone. Bagni Vecchi di Bormio ci ispira molto, soprattutto per la vasca panoramica! Pensiamo che, come te, le proveremo tutte 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: