aperitivo in vigna
Marche

Country House Villa Collepere – Eleganza e gusto tra natura e territorio

Immagina di essere in un country house a Macerata, a bordo piscina, con un bicchiere di vino tra le mani ed i Sibillini di fronte a te.

Se hai voglia di staccare la spina e trascorrere del tempo con la persona che ami in un posticino raffinato immerso nella natura, gustando prodotti del territorio, questo è il posto che fa per te!

Vuoi sapere perché te lo consigliamo? Ti raccontiamo la nostra esperienza a Villa Collepere!

Un country house a Macerata

Villa Collepere è country house a Macerata immerso nelle colline di Matelica: una posizione che ci è immediatamente piaciuta (amiamo le location nel verde!).

La cornice di Villa Collepere

La villa è circondata da un ampio giardino, alberi secolari e da frutta ed un vigneto di proprietà.

Ma quando abbiamo visto la zona piscina e la vasca idromassaggio affacciata sui monti Sibillini e sul vigneto della proprietà, ci siamo proprio innamorati!

La pace che regnava in questo luogo – tanta da farci addormentare nella vasca idromassaggio – era proprio ciò di cui avevamo bisogno per staccare la spina e dedicare del tempo a noi.

Inoltre, lo spazio esterno attrezzato con gazebo, tavolini, divani e poltrone è stato un ottimo ambiente di lavoro: tra un tuffo e l’altro, lo abbiamo sfruttato per lavorare al PC ed è stato decisamente meglio che farlo a casa!

Gli ambienti del country house

Oltre alla location esterna, anche la struttura del country house a Macerata ci è piaciuta subito.

Infatti, Villa Collepere nasce dalla ristrutturazione di un casino di caccia del XVII secolo.

Abbiamo apprezzato molto che la padrona di casa abbia scelto di arredare gli ambienti in maniera ricercata ma sobria, con pezzi monocromatici che richiamano l’arte povera di antica tradizione marchigiana accostati ai colori più frizzanti – ma sempre tenui – dei muri e dei tessuti.

Quindi, in perfetta armonia con l’ambiente nel quale si trova, questo country house a Macerata risulta raffinato senza perdere il senso di autenticità che lo contraddistingue.

Secondo noi gli ambienti comuni al piano terra sono il pezzo forte dell’interno del country house: abbiamo adorato il luminoso loggiato, dotato di ampie vetrate e l’accogliente sala del camino, nella quale ci si può rilassare leggendo un libro oppure suonando un vecchio pianoforte.

Gusto e prodotti del territorio

Il gusto, in questo country house a Macerata, si aggiudica una nota di merito grazie alla sapiente selezione dei prodotti offerti.

A colazione si potevano gustare miele e confetture di produzione locale (ottima quella cacao e mela dell’Azienda Agricola SIGI) e torte tipiche.

A pranzo il buffet offriva fresche e leggere combinazioni estive tra le quali scegliere e, ovviamente, gli immancabili insaccati tipici marchigiani, come il ciauscolo.

Il tutto gustato nella cornice del giardino del country house e accompagnato dal vino dell’Azienda Agricola Villa Collepere.

Azienda Agricola Villa Collepere

Anche questa volta non abbiamo resistito ad un’esperienza sostenibile: una degustazione dei vini dell’Azienda Agricola Villa Collepere.

Durante la degustazione Filippo ci ha insegnato alcuni aspetti tecnici e raccontato degli aneddoti legati ai loro vini: il giovane Grillì, Verdicchio di Matelica, ed il Villa Collepere, il Blend di rappresentanza.

Entrambi, biologici e DOC, sono realizzati dai cinque ettari di vigneto adiacente al country house e successivamente seguono un processo di affinamento in bottiglia.

Vuoi sapere una chicca?

Il termine Grillì deriva dal nome con il quale era identificata storicamente la loro famiglia, smorzato come da tipico dialetto del centro Italia.

Filippo ci ha davvero coccolati e tra le chiacchiere ed il profumo floreale del Grillì e quello fruttato del Villa Collepere, il tempo è volato!

Country house Villa Collepere: una scelta sostenibile

Concludendo, perché ti consigliamo questo country house a Macerata?

La sostenibilità è di casa a Villa Collepere: dalla ristrutturazione del casino di caccia del ‘600 che ha compreso un impianto di pannelli fotovoltaici e l’installazione di un cappotto alla scelta dell’arredamento, acquistato presso un collezionista locale.

Inoltre, Villa Collepere collabora con altre realtà locali, Enti e Associazioni del territorio, come la cantina Belisario per la produzione del vino e la compagnia teatrale Ruvidoteatro di Matelica per la realizzazione di spettacoli in villa.

Infine, raffinatezza e gusto che caratterizzano questo country house a Macerata sono il risultato dell’attenzione ai dettagli ed al cliente della famiglia che lo gestisce: per noi, senza dubbio il valore aggiunto di Villa Collepere.


Se quello che ti abbiamo raccontato del country house Villa Collepere ti è piaciuto, non ti resta che prenotare il tuo soggiorno qui e viverlo!

Vuoi scoprire il territorio in provincia di Macerata? Qui puoi trovare un’ottima idea che fa al caso tuo!

Condividi il nostro articolo e scrivici nei commenti se anche tu ami il territorio delle Marche! ♥


Cerchi consigli e idee per le tue esperienze di viaggio sostenibili e con un tocco green?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

2 commenti

  • Avatar

    Daniele & marilena

    Questo posto sembra davvero spettacolare!!!
    Le foto e il vostro racconto ci hanno subito catapultato in questo luogo che profuma di natura, relax e accoglienza!
    Sicuramente terremo a mente questa meravigliosa location!
    Cogliamo ancora una volta l’occasione per farvi i complimenti per il percorso che state facendo: oltre ad essere dei fighi pazzeschi avete trovato un modo meraviglioso per raccontare chi siete e cosa fate!
    Bravi ragazzi!

    • viaggiadori

      viaggiadori

      Grazie ragazzi siete sempre dolcissimi, la stima è reciproca!
      Siamo davvero contenti di essere riusciti a trasmettere come volevamo le sensazioni di un meraviglioso weekend. E si, tenete a mente questo luogo!! 🙂

      Magari vi accompagneremo di persona.. 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: